Il 10 novembre 2006 Laura Pausini da alla luce la sua ultima fatica discografica “Io canto”, l’album pubblicato in 47 paesi,esce in italiano e spagnolo, mentre dell’omonimo singolo è stato realizzato anche una versione italo-francesce.

Laura Pausini fa rivivere sedici brani senza tempo, resi famosi da autori che hanno scritto la storia della musica italiana come:

Riccardo Cocciante (Io canto), Raf (Due), Nino Buonocore (Scrivimi), Lucio Battisti (Il mio canto libero), Gianluca Grignani (Destinazione paradiso), Eros Ramazzotti (Stella gemella), Zucchero (Come il sole all’improvviso), Michele Zarrillo (Cinque giorni), Ivano Fossati (La mia banda suona il rock), Samuele Bersani (Spaccacuore), Vasco Rossi (Anima fragile), Tiziano Ferro (Non me lo so spiegare), Renato Zero (Nei giardini che nessuno sa), Biagio Antonacci (In una stanza quasi rosa), Pino Daniele (Quando), Claudio Baglioni (Strada facendo).

Nell’album troviamo anche alcuni duetti con Tiziano Ferro (Non me lo so spiegare), Johnny Halliday (Come il sole all’improvviso) e Juanes (Il mio canto Libero).

5920.jpg

www.laurapausini.com

Dopo il grade successo di quest’album Laura si trova ora ad offrantare un tour mondiale che vede come unica tappa italiana Milano allo stadio San Siro il 2 giugno, credo proprio che sia un evento da non perdere!!!!