La Donna Cannone

“Butterò questo mio enorme cuore tra le stelle un giorno,
giuro che lo farò,
e oltre l’azzurro della tenda nell’azzurro io volerò.
Quando la donna cannone d’oro e d’argento diventerà,
senza passare dalla stazione l’ultimo treno prenderà.
E in faccia ai maligni e ai superbi il mio nome scintillerà,
dalle porte della notte il giorno si bloccherà,
un applauso del pubblico pagante lo sottolineerà
e dalla bocca del cannone una canzone suonerà.

E con le mani amore, per le mani ti prenderò
e senza dire parole nel mio cuore ti porterò
e non aver paura se non sarò come bella come dici tu
ma voleremo in cielo in carne ed ossa, non torneremo più.
E senza fame e senza sete
e senza aria e senza rete voleremo via.”

de_gregori_1.jpg

In molti si sono posti la domanda: “ma cosa significa questa canzone?”

E’ una domanada alla quale è molto difficile dare una risposta, perchè forse il significato non c’è, o per lo meno non è un significato universale.

A mio parere il vero significato di questa canzone lo possiamo trovare, non tra le parole, ma tra le note…si, l’eco di quelle note nel cuore è il vero significato della canzone, l’introduzione riesce ogni volta a farmi venire i brividi!

E comunque leggendo il testo, magari non si definisce bene una storia, ma sicuramente si percepisce molto, AMORE.

Ho sentito dire che questa canzone De Gregori l’abbia scritta per farla cantare a Mia Martini, ma l’ha portata lui al successo perchè Mia era in un periodo grigio.(non è una fonte attendibile, se qualcune ne sapesse di più, mi faccia sapere!)

Annunci