Meravigliosa Creatura 

” Molti mari e fiumi
Attraverserò
dentro la tua terra
mi ritroverai
turbini e tempeste
io cavalcherò
volerò tra i fulmini
per averti
Meravigliosa creatura sei sola al mondo
meravigliosa paura d’averti accanto
occhi di sole mi bruciano in mezzo al cuore
amore è vita meravigliosa “

Gianna Nannini è una delle più importanti rock star italiane degli anni 80, è infatti una delle poche donne in itlaia e in quel periodo che si è dedicata a questo tipo di musica.

nanninism.jpg

La ricordiamo una Nannini, forte e carismatica in “i maschi“, “America“, ma negli ultimi anni in particolare nel 2006 con l’uscita del suo album “Grazie”, l’abbiamo riscoperta con una dolcezza che mai aveva fatto trapelare negli anni precedenti.

Anche con Meravigliosa Creatura nel 1995, che dal testo sembra una canzone d’amore dolcissima, lei trasmetteva grinta e forza perchè la musica che accompagnava il pezzo era tutt’altro che dolce, ma puro rock, un rock d’amore.

Ora non sò se vi è capiatto di ascoltare la versione nuova di Meravigliosa  Creatura, è tutt’altra canzone, dolce e delicata.

Voglio ricordarvi una canzone della Nannini e di Bennato scritta per i mondiali di calcio del 1990 “Un’estate Italiana” che questa estate abbiamo sentito moltissime volte, grazie alle gesta della nostra nazionale!

“notti magiche
inseguendo un goal
sotto il cielo
di un’estate italiana

e negli occhi tuoi
voglia di vincere
un’estate
un’avventura in più”

www.giannanannini.com